Tramite il nostro Cookie Center, l'utente ha la possibilità di selezionare/deselezionare le singole categorie di cookie che sono utilizzate sui siti web. Per ottenere maggiori informazioni sui cookie utilizzati, è comunque possibile visitare la nostra Cookie Policy.

Logo Casa Treviso Logo Rete Italia



05/05/2022
NUOVO PROTOCOLLO ANTI COVID: OBBLIGO DI MASCHERINA AL LAVORO FINO AL 30 GIUGNO

Confermato fino a giugno l’utilizzo del Protocollo, del 6 aprile, per il contrasto e il contenimento della diffusione del Covid-19 negli ambienti di lavoro. I titolari ed i lavoratori dipendenti del settore privato saranno ancora tenuti ad indossare le mascherine in tutti i casi di condivisione degli ambienti di lavoro, al chiuso o all’aperto, cioè quando non è possibile rispettare la distanza di sicurezza.

Tale uso non è necessario nel caso di attività svolte in condizioni di isolamento. Va opportunamente ricordato come nel pubblico impiego l’utilizzo dei DPI è stato disciplinato con specifica circolare n. 1/2022 del Ministro della Pubblica Amministrazione, in coerenza con l’ordinanza del Ministro della salute del 28 aprile 2022 applicabile dal 1° maggio in base alla quale l’utilizzo dei dispositivi individuali di protezione delle vie respiratorie è stato raccomandato, senza però obbligo, nei luoghi al chiuso pubblici o aperti al pubblico.

E’ quanto deciso, il 4 maggio, nella riunione tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, il Ministero della Salute, il Ministero dello Sviluppo Economico, l’INAIL e tutte le parti sociali. Verrà fissato un nuovo incontro, entro il prossimo 30 giugno, per verificare l’opportunità di apportare i necessari aggiornamenti connessi all’evoluzione della situazione epidemiologica.

L’uso delle mascherine FFP2 è raccomandato, in particolare, per il personale a contatto con il pubblico sprovvisto di idonee barriere protettive, per chi è in fila a mensa o in altri spazi comuni, per chi condivide la stanza con personale “fragile”, negli ascensori e nei casi in cui gli spazi non possano escludere affollamenti.

torna indietro
TAG CLOUD