Logo Casa Treviso Logo Rete Italia



14/05/2021
ESONERO CONTRIBUTIVO

L’INPS con messaggio numero 1911 del 13 maggio ’21, con il nullaosta del Ministero del Lavoro, si allinea alle disposizioni dettate dalla legge di Bilancio 2021 prevedendo, in via prudenziale, il differimento, per gli artigiani e commercianti, al prossimo 20 agosto, del termine per il versamento della prima rata dei contributi oggetto di tariffazione 2021, avente scadenza originaria il 17 maggio 2021. A seguito dell’emergenza sanitaria Covid-19, è stato infatti introdotto l’esonero parziale della contribuzione previdenziale e assistenziale dovuta dai lavoratori autonomi e dai liberi professionisti iscritti alle gestioni autonome speciali dell’INPS e alle casse previdenziali professionali autonome.

Il differimento serve in attesa del Decreto attuativo ancora in fase di definizione

torna indietro
TAG CLOUD