Logo Casa Treviso Logo Rete Italia



01/02/2021
presentazione del M.U.D. (denuncia rifiuti)

Rimangono immutate rispetto allo scorso anno le informazioni da comunicare, le modalità per la trasmissione, nonché le istruzioni per la compilazione del modello.

Il modello di dichiarazione ambientale da utilizzarsi per le dichiarazioni da presentare entro il 30 aprile 2021, con riferimento all’anno 2020, è quello allegato al Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 24 dicembre 2018, pubblicato nel Supplemento ordinario n. 8 alla Gazzetta ufficiale - serie generale - n. 45 del 22 febbraio 2019.

La scadenza per l’invio della dichiarazione è il 30 aprile 2021 ed i soggetti obbligati sono:

  •     chiunque effettui a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti;
  •     commercianti ed intermediari di rifiuti senza detenzione;
  •     imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti;
  •     imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi;
  •     imprese agricole che producono rifiuti pericolosi con volume di affari annuo superiore a € 8.000,00;
  •     imprese ed enti che hanno più di dieci dipendenti e sono produttori iniziali di rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali, da lavorazioni artigianali e da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento fumi;
  •     soggetti che effettuano le attività di trattamento dei veicoli fuori uso e dei relativi componenti e materiali;
  •     soggetti coinvolti nel ciclo di gestione dei RAEE rientranti nel campo di applicazione del D.Lgs. 151/2005;
  •     produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche iscritti al Registro Nazionale e ai Sistemi Collettivi di finanziamento.

La presentazione del M.U.D. può avvenire esclusivamente per via telematica: non è più possibile la spedizione postale o la consegna diretta del supporto magnetico.

Soltanto i soggetti che producono nella propria unità locale, non più di 7 rifiuti e, per ogni rifiuto, utilizzano non più di 3 trasportatori e 3 destinatari finali, possono presentare la comunicazione semplificata, che dovrà essere compilata esclusivamente utilizzando l’applicazione disponibile sul sito http://mudsemplificato.ecocerved.it

Previste sanzioni per la mancata presentazione del MUD da parte dei soggetti obbligati.

L’Associazione come ogni anno è disponibile a fornire il servizio di presentazione MUD previa richiesta degli interessati: contattare info@atformapro.it oppure telefonare al n. 0422/421446.

torna indietro
TAG CLOUD