Logo Casa Treviso Logo Rete Italia



29/09/2020
Casale un accordo per finanziamenti da 800 mila euro „Rilancio dell'imprenditoria locale

Il Comune di Casale sul Sile con BCC Pordenonese e Monsile e CentroMarca Banca a sostegno dell’economia e delle attività d’impresa del territorio. Sono stati firmati lunedì in municipio a Casale sul Sile due protocolli d’intesa con Trevigianfidi, Canova Cooperativa Artigiana di Garanzia della Marca Trevigiana, Consorzio Veneto Garanzie-Confartigianato e Fidimpresa & Turismo Veneto, per sostenere le 334 imprese produttive artigiane e le 291 attività commerciali operanti nel territorio di Casale sul Sile. Presenti alla firma dell’intesa il sindaco Stefano Giuliato, l’assessore alle attività produttive Lorenzo Biotti, il direttore Commerciale di CentroMarca Banca Maurizio Dal Corso, il Responsabile Polo Commerciale Ovest di BCC Pordenonese-Monsile Mauro Antonello, IL FORUM DELLA ATTIVITA' PRODUTTIVE costituito dai rappresentanti locali delle associazioni di categoria: ARTIGIANATO TREVIGIANO, ASSINDUSTRIA VENETOCENTRO, CNA, COLDIRETTI TREVISO, CONFAPI, CONFARTIGIANATO, CONFCOMMERCIO, CONFCOOPERATIVE; e di Confidi: Trevigianfidi, Canova Cooperativa Artigiana di garanzia della Marca Trevigiana, Consorzio Veneto Garanzie-Confartigianato e Fidimpresa & Turismo Veneto.
 
L'accordo, che consentirà di immettere nel territorio circa 800mila euro di liquidità vuole fornire le basi per rilanciare l'economia locale in questo difficile periodo di emergenza Covid. L’amministrazione comunale ha stanziato complessivamente 75 mila euro così suddivisi: per "Casale per le imprese” 10.000 euro all'anno che potranno generare 500.000 euro di finanziamenti; mentre per Confidi (Trevigianfidi, Canova Cooperativa Artigiana di garanzia della Marca Trevigiana, Consorzio Veneto Garanzie-Confartigianato e Fidimpresa & Turismo Veneto) 25.000 euro che potranno generare 300.000 euro di finanziamento.
 
Soddisfazione per l'intesa raggiunta è stata espressa dall’amministrazione comunale. “Questo accordo – ha detto Stefano Giuliato– ha un grande valore in quanto risponde alle esigenze scaturite dall'ascolto degli operatori economici del territorio e del continuo dialogo con le Associazioni di categoria. Il tessuto produttivo potrà attingere a queste opportunità pensate proprio per affrontare questa dura fase economica. Inlotre, ci tengo a ringraziare doverosamente la BCC Pordenonese e Monsile e CentroMarca Banca per questa partnership venutasi a creare sottolineando la volontà di attuare  tale operazioni anche per la profonda radicalità che questi istituti di credito hanno nel nostro territorio cogliendo l'opportunità di operazioni innovative e non standardizzate. Una storia di sostegno creditizio a km zero!”.
torna indietro
TAG CLOUD