Logo Casa Treviso Logo Rete Italia



14/05/2020
RINVIO: Registratore telematico

Proroga per la lotteria degli scontrini che dal 1° luglio passa al 1° gennaio 2021. La novità è contenuta nell'ultima bozza del decreto Rilancio, e si lega al rinvio del termine per la messa in servizio del registratore telematico.

 

La novità fa parte del pacchetto di misure in ambito fiscale del decreto Rilancio.

Il periodo transitorio per l’avvio a pieno regime dello scontrino elettronico, subisce un rinvio di sei mesi, passando dal 1° luglio 2020 al 1° gennaio del prossimo anno 2021.

Un rinvio che, riporta la relazione illustrativa al decreto Rilancio, è strettamente legato alla proroga del termine previsto per i titolari di partita IVA per la messa in servizio del registratore telematico.

Una proroga necessaria considerando che l’emergenza sanitaria, la chiusura degli esercizi commerciali ed il contenimento degli spostamenti non essenziali, rende difficile attivare i registratori telematici.

Una difficoltà per la quale sempre nel decreto Rilancio è stata disposta una proroga specifica, consentendo ai titolari di partita IVA con volume d’affari inferiore a 400.000 euro di adeguare i registratori di cassa entro il 2021.

torna indietro
TAG CLOUD