Logo Casa Treviso Logo Rete Italia



04/06/2018
INCONTRO CON I CANDIDATI SINDACI

Prosegue il ciclo di incontri con i candidati Sindaco al Comune di Treviso, promosso da Artigianato Trevigiano: venerdì primo giugno è stata la volta del Sindaco uscente, Giovanni Manildo.
Come smepre l’associazione ha posto l’attenzione su alcune emergenze: rivitalizzazione del centro storico, viabilità, la riqualificazione territoriale di Treviso nell’ottica di una cintura urbana che coinvolga anche gli altri comuni per una viabilità più snella. Il Sindaco, accompagnato dal Presidente del Consiglio Comunale Franco Rosi, ha colto tutte le istanze, rispondendo punto per punto.
Sulla viabilità ad esempio Manildo non coglie la valenza del Terraglio Est, ma “Auspichiamo piuttosto la liberalizzazione della A27 e contiamo di realizzare una nuova bretella per l’aeroporto insieme ad alcuni servizi per alleggerire la Noalese- dice- abbiamo fatto molto per migliorare la viabilità dei nostri quartieri e del centro storico, incentivando ad esempio la costruzione di moltissime piste ciclopedonali che da un lato alleggeriscono il traffico e allo stesso tempo promuovono un impatto ecosostenibile. Penso solo alla ciclabile di via Massari a Fiera e la modifica della viabilità della pista ciclopedonale in Viale Vittorio Veneto, senza dimenticare i collegamenti ciclabili di viale Europa e San Giuseppe verso il centro storico.”
Un altro tema toccato è la percezione di una mancanza di sicurezza in centro storico: “Vogliamo pianificare una nuova illuminazione per la città e l’inserimento di telecamere in modo da dare maggiori deterrenti alla microcriminalità. Per il centro storico comunque siamo convinto che è necessario riportare le famiglie: così abbiamo aumentato i parcheggi per i residenti con 91 posti auto in più e inseriremo l’obbligo per i privati che ristrutturano grandi immmobili a destinare una quota di appartamenti ai giovani.”
torna indietro
TAG CLOUD